Spessore del battistrada | Vredestein
profieldiepte banden meten

Spessore del battistrada

Gli pneumatici restano sempre il fattore determinante nel contatto tra vettura e fondo stradale. Il funzionamento ottimale degli pneumatici è altamente influenzato dallo spessore del battistrada.

A seconda del tipo, lo spessore del battistrada di pneumatici nuovi è compreso tra 7 mm e 9,5 mm. Questo assicura le migliori prestazioni in condizioni variabili. Sebbene per legge lo spessore minimo del battistrada di tutti gli pneumatici per autovetture in Europa è 1,6 mm, è più sicuro sostituirli con altri con spessore di almeno 2 mm. I fattori climatici implicano che il limite di usura sia di 4 mm per gli pneumatici invernali. In linea di principio, gli pneumatici invernali con spessore del battistrada inferiore a 4 mm cessano di essere pneumatici invernali e, in alcuni paesi, anche il limite di usura consentito è stabilito dalla legge.

 

Il battistrada è dotato di un apposito indicatore di usura, il Tread Wear Indicator (TWI), che indica quando uno pneumatico è vicino al limite di usura.

 

Fondi stradali bagnati aumentano il rischio di slittamento. Quando si raggiunge lo spessore minimo del battistrada, aumenta anche il rischio di aquaplaning. Tuttavia, non è possibile stabilire lo spessore minimo del battistrada entro il quale un determinato tipo di pneumatico può essere utilizzato in sicurezza. In generale, maggiore è l'ampiezza degli pneumatici, maggiore è il rischio di aquaplaning in presenza di usura. Per ottenere la massima durata degli pneumatici, è consigliabile invertire quelli anteriori con quelli posteriori e viceversa dopo aver superato i 7.500-10.000 chilometri. Non dimenticare di regolare la pressione degli pneumatici in base alla loro nuova posizione. Queste misure aumentano la durata degli pneumatici e migliorano il comfort di guida.