Apollo Tyres Ltd sta per avviare ispezioni e il ritiro proattivo di pneumatici in alcuni mercati

Apollo Tyres Ltd sta per avviare il ritiro proattivo di 4.300 pneumatici forniti ai distributori partner in Europa (3.540 unità), Turchia (266 unità), Stati Uniti (194 unità) ed Emirati Arabi Uniti (26 unità).  La parte rimanente si trova ancora nei magazzini dell'azienda. L'operazione riguarda 28 diverse linee di prodotti per autovetture dei marchi Apollo Tyres e Vredestein.

Nell'ambito delle proprie procedure di controllo qualità, Apollo Tyres ha rilevato che una mescola per pneumatici contaminata è stata utilizzata, durante una sola settimana di produzione, nello stabilimento dell'azienda a Gyöngyöshalász (Ungheria). Gli pneumatici contenenti la mescola interessata sono in totale 4.300; tuttavia, volendo esercitare la massima prudenza, l'azienda sottoporrà a ispezione tutti i 55.000 pneumatici prodotti durante quella stessa settimana.

I primi test al chiuso sembrano indicare che la mescola contaminata potrebbe provocare, nel corso del tempo, il distacco delle cinture in acciaio.  Attualmente l'azienda non è a conoscenza di incidenti di sicurezza riguardanti questi pneumatici.

Apollo Tyres sta informando le autorità competenti in tutti i mercati interessati e sta portando a termine in questi giorni le procedure di ispezione e ritiro, dopo aver adottato idonee misure per ridurre al minimo i disagi per distributori, gommisti e utilizzatori finali. I dettagli del piano di ritiro saranno resi noti nei prossimi giorni.

In questa pagina è disponibile l'ultimo documento relativo all'operazione di ritiro.

 

Domande Frequenti


 

 


modulo di registrazione del partner commerciale

 

 


Informazioni per i clienti


 

 


nota alla rete di concessionari